« Prev
3/21 Next »

Conclusioni (ancora più brevi)

Trattandosi di argomenti d'importanza men che secondaria nel già secondario baiarzo o campicello della storia e toponomastica cargnella, nonché a evitare perdite di tempo a chi va diritto allo scopo, anticipo il dispositivo della sentenza del lungo procedimento: la credenza dei Collinotti di cui alla premessa è dimostratamente infondata, e il generale convincimento circa la genesi dei toponimi “rio di Collinetta” e affini è altrettanto immotivato. Il Comune di Collina non vendette mai le malghe di val di Collina perché mai ne fu proprietario, e i toponimi di rio, valle e Creta di Collinetta non derivano dall'oggi omonimo villaggio perché essi sono nati prima che Culìno Pìçulo-Collina Piccola fosse sventuratamente italianizzato in Collinetta. Tanto vi dovevamo per obbligo di sintesi.

Viceversa a chi, insoddisfatto delle conclusioni in stile Reader's Digest, fosse incuriosito dall'indagine di per sé, invogliato al vagabondaggio e alla divagazione nonché attratto dal benefico esercizio del salto dalla frasca al palo… Prego, si accomodi e allacci bene le stringhe: ci sarà da scarpinare.

« Prev
3/21 Next »
Scarica
Scarica questo file (MonteCollina.pdf)Mons di Culina Culìno e Culinòts[© 2015 Enrico Agostinis]383 Downloads
sei qui