« Prev
18/36 Next »

 

21.07.1906 - numero 29

All'ultim'ora

«Da Aussig in Boemia, ove da due settimane gli operai sono in sciopero, ci telegrafano che gl'imprenditori hanno incaricato il capo Aluigi Spolino di Ampezzo di ingaggiare dei crumiri italiani per quella piazza.
Avvertiamo tutti gli operai italiani, specialmente della Sassonia, di non entrare in rapporti di affari con codesto uomo, il quale li condurrebbe al tradimento e alla vergogna.»

« Prev
18/36 Next »
sei qui