« Prev
26/36 Next »

 

25.08.1906 - numero 34

Pidocchi e cimici

«Un branco di crumiri all'asta!
Nel N° 64 della Baugewerkzeitung si legge in tedesco il seguente avviso:

Una squadra di muratori italiani (20 uomini ed un'assistente disponibili per un distretto di sciopero).
W. Rössler, capomastro, Wittenberge (Brandenburg).

Invece di 20 il branco si componeva di 29 persone. Sono tutte di Arta, Venzone ed Osopo ed i loro nomi sono stati pubblicati nei numeri passati, sotto questa medesima rubrica. Sappiamo che sono stati ingaggiati per Königsberg i. Pr. d'onde l'imprenditore Laufer saprà bene a chi e dove potrà riceverli.

 

Crumiri italiani a Hof.
Anche lo sciopero di Hof ha i suoi bravi crumiri italiani, forniti quasi tutti dalle frazioni del comune di Pinzano al Tagliamento.
Ecco i nomi di alcuni:

  • Del Basso Giov, Batta di Pinzano, 75 anni di età con una sostanza di circa 40000 franchi.
  • Chieu giovanni di Colle, nubile e possidente di una sostanza di 50000 fr.
  • Fabris Giovanni con una sostanza di circa 25000 fr.
  • Sguerzi Giuseppe di 73 anni.
  • Sguerzi Emilio.
  • Fabris Giacomo detto Bubù.
  • Campeis Francesco pecoraio di Campeis
  • Chieu Antonio.
  • Chieu Francesco.
  • Chieu Giovanni fu Giuseppe

»

« Prev
26/36 Next »
sei qui