« Prev
23/29 Next »

 

25.07.1903 - numero 15

Movimenti di salario. Muratori

«[…]
Magonza. La settimana scorsa sono arrivati altri 19 crumiri italiani, i quali sotto la solita protezione della polizia – 15 uomini, quasi uno per crumiro – sono stati condotti al loro quartiere nel Gartenfelf. La polizia sorvegli pure attivamente le costruzioni alle quali questi crumiri lavorano e non permette assolutamente nessun contatto con loro.

Quel tal Di Sopra che, come nel numero scorso raccontammo, aveva rilasciato al Comitato direttivo dello sciopero una dichiarazione contro l'imprenditore Hauswald si è poi rivelato come uno de' più grandi bugiardi che esistano. Non una sola delle sue affermazioni è vera, e quando si mise in cammino per Magonza sapeva benissimo che andava a rompere uno sciopero.»

« Prev
23/29 Next »
sei qui