« Prev
9/29 Next »

 

01.05.1903 - numero 9

Movimenti di salario. Muratori

«[...]
Bromberg. Quantunque gl'imprenditori abbiano saputo far venire sulla piazza da 120 krumiri italiani, di cui più della metà in una mandata soltanto, il morale degli scioperanti si mantiene altissimo, e non uno solo è venuto meno al suo dovere. D'altra parte sembra che gl'imprenditori comincino ad accorgersi d'aver commesso un errore nel preferire questi krumiri di mestiere i quali in tutti i lavori si dimostrano d'un'incapacità fenomenale, ad un equo accordo coi loro operai del luogo, e sembrano disposti a riallacciare le trattative. Se la buona volontà e il desiderio di una pace onorevole sono presso di loro così sinceri come sono sempre stati tra gli operai, lo sciopero sarà presto finito.
[...]»

« Prev
9/29 Next »
sei qui